L’ESTATE A PASSO DI TARTARUGA - Loacker

L’ESTATE A PASSO DI TARTARUGA

Sulla Riviera del Conero sorge Numana. È incastonata nel verde e si affaccia su spiagge da Bandiera Blu. Andando più a fondo, scopriamo la caletta delle tartarughe marine…

 

I colori di Numana sono il verde della natura e il blu del mare. Un gioiello delle Marche scelto perfino dalle tartarughe marine.

 

 

Chi va piano, va sano e va a Numana.

Il 16% del Parco Nazionale del Conero è custodito a Numana, una perla dell’Adriatico che brilla di luce propria. È conosciuta anche come il paese delle tartarughe marine, tanto è vero che puoi vederle il 28 agosto e il 7 settembre durante il TartaDay: la giornata dedicata alla liberazione delle tartarughe marine Caretta caretta che tornano al loro habitat naturale dopo essere state medicate durante l’anno da veterinari e volontari. Ma prima di navigare tra le meraviglie di Numana, hai scelto cosa portare in viaggio? Maschera, pinne, macchina fotografica e Loacker Classic Napolitaner. Il classico buono per ogni stagione.

Ti facciamo strada verso Numana, seguici.

In auto, prendi l’Autostrada A14 (Bologna-Taranto). Se stai arrivando da nord, l’uscita è Ancona Sud. Invece, se provieni da sud, esci a Loreto-Porto Recanati. Da qui, segui le indicazioni verso Numana.

I due volti di Numana.

Nel Parco regionale del Conero, alle pendici del Monte, Numana brilla di luce propria. Da porto del VII secolo a.C. si trasforma in emporio commerciale, dove a tenerne le redini sono i greci. Con il passare del tempo, entra tra i possedimenti dello Stato Pontificio e nel XX secolo diviene la meta preferita dei nobili romani. A testimoniarlo, ci sono le incantevoli ville e chiese che ne fanno una delle mete turistiche più apprezzate del Centro-Sud.

Una delle particolarità di Numana è che divisa in Alta e Bassa. Quest’ultima è molto più piccola, con un porticciolo turistico e una spiaggia che si estende fino a quella di Marcelli.

Numana Alta, invece, si trova su una falesia, una parete rocciosa a picco sul mare. Qui è possibile girare per il centro storico ammirare bellezze storiche come l’Antiquarium e il Santuario del Crocifisso.

 

 

Tartarughe alla riscossa.

Dopo aver girato Numana bassa e la parte storica di Numana Alta, inizia a scendere per le candide spiagge adriatiche promosse con la Bandiera Blu. La Spiaggiola e la Spiaggia dei Frati sono i punti di riferimento storici dei bagnanti, ma nel 2013 un nuovo luogo ha fatto breccia nel cuore dei residenti e dei turisti: la Caletta delle Tartarughe, facilmente raggiungibile a piedi dal porto di Numana. Questo è un ambiente protetto dove le specie possono nuotare e riprendere confidenza con l’acqua, mentre i volontari della Fondazione Cetacea di Riccione monitorano e controllano che tutto proceda per il meglio.

 

Cullati dal mare e dal TartaDay.

Numana è una meta di mare che assicura benessere e relax. Le spiagge ben curate e la natura cullano i turisti che si perdono in spettacolari panorami o attività come lo snorkeling. Una bella nuotata tra le specie marine che popolano il mare cristallino è quello che ci vuole, così come una pausa per ricaricarsi prima di partire alla volta del TartaDay. Noi ti consigliamo un grande classico che ha reso celebre Loacker nel mondo: Loacker Classic Napolitaner. Un’icona di bontà che da oltre 90 anni ha nelle sue prelibate nocciole tostate il segreto che ha conquistato intere generazioni. Le 3 fragranti cialde con 2 strati di finissima crema (il 75% del prodotto) sprigionano una bontà inimitabile sin dal primo morso. Un piacere che puoi assaporare in 3 varianti, dipende dall’occasione in cui vuoi deliziarti:

  • I 10g dei Minis per un piccolo e intenso piacere;
  • Gli 8 fragranti wafer nella pratica confezione da 45g;
  • Il pacco famiglia da 175g, il preferito dagli italiani insieme al formato da 45g;

 

Ora che le energie sono al massimo, si può partire alla volta del TartaDay.
È un evento speciale che si tiene solo in alcuni giorni dei mesi estivi, ma che vale assolutamente la pena di conoscere e vivere.

Per l’estate 2017 sono previste le seguenti date:
AGOSTO: 28
SETTEMBRE: 4

Si tiene sulla spiaggia delle Due Sorelle, raggiungibile dal porto di Numana con uno scafo organizzato.
Qui puoi ammirare il rilascio delle tartarughe marine che durante l’anno sono state curate e medicate dai biologi della Fondazione Cetacea.
È una grande occasione per i bambini di conoscere la storia delle tartarughe Caretta caretta e di assistere a uno spettacolo emozionante.

Terminato l’evento, uno scafo ti condurrà di nuovo al porto di Numana per continuare a goderti la bellezza di questo gioiello del Conero.

 

COSA FARE

Giunti a destinazione, ecco cosa fare:

  • Visitare l’Antiquarium e il Santuario del Crocifisso;
  • Fare snorkeling in una delle spiagge di Numana Alta;
  • Break in spiaggia con Loacker Classic Napolitaner;
  • Girare video al TartaDay.

 

 

  • Condividi