LA MAREMMA SU QUATTRO ROTELLE – Loacker

LA MAREMMA SU QUATTRO ROTELLE

Da Castiglione della Pescaia a Principina a Mare in compagnia dei rollerblade. Un piccolo percorso all’ombra dei pini toscani condito dalla golosità di…

 

La piccola Svizzera.

Legambiente ha premiato Castiglione della Pescaia più volte per la qualità del suo mare e delle sue spiagge, ottimamente attrezzate e sempre tirate a lucido. Il porto ha avuto la sua importanza e ha dato lustro al centro storico tra il tardo Settecento e la metà Ottocento. Per tutti questi motivi, alla cittadina in provincia di Grosseto è stato dato il nome di “Piccola Svizzera”. Una perla della Maremma che puoi attraversare a lunghe falcate sui rollerblade.

Pini e rotelle.

Il divertimento è assicurato, il sentirsi meglio pure. Il percorso dura circa 13 Km, ma è pianeggiante e predisposto solo per bici e pattini. Per iniziare, bisogna intraprendere il tragitto che si trova all’altezza del porto turistico di Marina di Grosseto, dove c’è il Percorso Verde che ti conduce a fino a Principina a Mare.

Questa macchia naturale è la Pineta del Tombolo, dove i raggi del sole filtrano tra i rami dei pini che costeggiano il tragitto.

La comodità di scegliere i rollerblade sta anche nell’opportunità di fare un tuffo al mare quando si vuole, ad esempio alla Spiaggia Le Marze. Un pit stop improvviso per rinfrescarsi a metà percorso.

 

Oltre al mare cristallino, alla vegetazione e alla fauna locale, puoi contare sui rigeneranti Loacker Quadratini nei gusti estivi.

Eccoli qui, uno per uno.

 

Il quadro è completo.

Hanno un packaging colorato che ti fa sentire subito il profumo dell’estate e dei gusti che di freschezza se ne intendono.

 

Scegli quello che preferisci per farti accompagnare sui roller tra:

All’ombra dei pini, fai la tua pausa tra un soffio di vento e il richiamo del mare a due passi. Poi, continua il tuo percorso fino ad arrivare a Principina al Mare. Un luogo che ti rimarrà nel cuore per molto tempo.

 

Alla prossima!

 

  • Condividi