Il Loacker Misterioso #3 – Loacker

Terzo episodio dell’appuntamento “Il Loacker Misterioso”, una lettura che nasconde un nuovo “spaventoso” enigma da risolvere.

Oscuri presagi nella notte di Halloween

Nel villaggio degli Gnometti è notte fonda. I colori e i suoni del giorno hanno lasciato il posto all’oscurità e al silenzio della notte più paurosa dell’anno. Tutti gli Gnometti dormono al caldo ma uno di loro è stato appena svegliato da alcuni fruscii misteriosi che provengono da fuori. È Mestolo, che ha appena udito uno strano calpestio sull’erba del suo giardino…

Ehi, chi va là!

Il burbero Gnometto scende così dal letto, avvicinandosi alla finestra per controllare i rumori sinistri che aleggiano tra le tenebre della notte. “Sembra tutto tranquillo là fuori, sarà stato solo un sogno”, esclama tra sé Mestolo, quando all’improvviso il pavimento di legno inizia a scricchiolare. Il rumore dei passi si fa sempre più nitido, come il battito del cuore di Mestolo, che accelera con l’improvviso e terrificante chiasso di pentole che proviene dalla cucina. Non ci sono più dubbi: c’è davvero qualcuno o qualcosa al piano di sotto!

Una spaventosa scoperta

Armato di coraggio e torcia, ma soprattutto del suo inseparabile mestolo, decide di affrontare la misteriosa creatura che aleggia in cucina durante la notte di Halloween.

 “C’è qualcosa di incredibilmente affamato nella mia cucina, ma non ha fatto i conti con il mio mestolo!” urla lo Gnometto uscendo allo scoperto e lanciandosi verso l’ignoto individuo che ha le sembianze di… Slurpolo!

Cosa stava cercando il goloso Gnometto nella cucina di Mestolo? Si tratta di una delizia a base di cioccolato fondente al 60%: fragranti e leggere cialde scure che custodiscono un morbido cuore di crema al cacao.

Prova a indovinare qual è l’irresistibile bontà Loacker di cui abbiamo parlato in questo articolo. Fai la tua scelta e ti sveleremo se hai il tocco del detective nel prossimo appuntamento mensile.

Gran Pasticceria

Tortina Triple Dark

Cioccolato Specialty

Dark Creme

Vota l'articolo